cerca CERCA
Martedì 19 Ottobre 2021
Aggiornato: 22:59
Temi caldi

Borsa: europee avviano in rosso, a Milano giù i petroliferi

09 marzo 2017 | 09.39
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Borse europee in rosso in avvio di contrattazioni. Il calo dei prezzi del petrolio dovuto all'aumento delle scorte di greggio negli Stati Uniti determina un andamento negativo su tutte le piazze finanziarie del Vecchio continente, in linea con Wall Street che ieri ha chiuso in ribasso dello 0,33% a 20.856 punti.

In questo scenario, questi gli indici: Parigi -0,26%, Londra -0,47%, Francoforte -0,23%, Bruxelles -0,08%. Fa eccezione Amsterdam che stamane mette a segno un incremento pari allo 0,35%.

Piazza Affari cede circa mezzo punto percentuale su entrambi gli indici: il Ftse Mib segna -0,45%, l'All Share -0,42%.

Sul principale paniere milanese, i titoli petroliferi trainano verso il basso: Tenaris, maglia nera, cede il 2,64%, seguita da Saipem (-1,73%) ed Eni (-1,35%).

Tiene invece il comparto bancario: Unicredit guadagna lo 0,36%, seguita da Intesa Sp (+0,31%) e Banco Bpm (+0,08%). Contrastato il lusso: Ferragamo cede lo 0,64%, Luxottica lo 0,18%. Guadagni invece per Yoox-Nap (+0,13%) e Moncler (+0,36%).

Torna a crescere lo spread: il differenziale tra Btp decennali e Bund tedeschi è a quota 188 punti, con un rendimento al 2,27%.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza