cerca CERCA
Domenica 24 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:45
Temi caldi

Borsa

Borse europee piatte, a Milano giù Unicredit

11 dicembre 2017 | 18.47
LETTURA: 2 minuti

alternate text

La Borsa di Milano chiude negativa con il resto delle piazze europee, quasi tutte 'piatte' in una seduta povera di dati macro e caratterizzata, nuovamente, dalle vendite sul segmento hi-tech.

Il Ftse Mib a fine giornata perde lo 0,36% a 22.690 punti. Sono negative Francoforte (-0,23%), Madrid (-0,14%), Parigi (-0,23%). Londra è l'unica positiva (+0,8%) dopo i recenti ribassi sulla scia degli accordi per la Brexit. Gli investitori attendono i meeting delle banche centrali, particolarmente fitti questa settimana tra Bce, BoE, Fed e Banca nazionale svizzera.

Oltreoceano, la Borsa di Wall Street è positiva ma senza grandi movimenti: il Dow Jones segna +0,14% e il Nasdaq +0,35%. L'indice Jolt che misura i volumi delle nuove offerte di lavoro negli Stati Uniti è peggiore del previsto: le posizioni aperte del mese di ottobre scendono poco sotto i 6 mln a 5,99 mln contro i 6,17 mln del mese precedente. L'Euro è in leggero rialzo e viene scambiato a 1,18 dollari.

Sul Ftse Mib spicca il calo di Unicredit, che domani presenterà l'aggiornamento del piano industriale. Il titolo della banca scivola a 17,5 euro a fine seduta (-2,06%).

In ribasso anche Finecobank (-2,07%), Banco Bpm (-1,68%) e le utility. A2a cede l'1,10%, Terna l'1,4%. Sul fronte opposto brillano Tenaris (+2,7%), Saipem (+2,5%), spinte dal rialzo del greggio, e Fca, che guadagna il 2%. Tim avanza dello 0,7%, Mediaset dello 0,6%.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza