cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 19:42
Temi caldi

Borse europee positive, a Milano corrono Stm e Fca

26 gennaio 2017 | 13.35
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Borse europee in territorio positivo, al giro di boa, spinte dalla performance degli indici azionari Usa, con il record del Dow Jones che supera quota 20.000 punti, e la performance di Tokyo (Nikkei +1,81%). Dopo una buona partenza i listini rallentano: maglia rosa per Francoforte +0,48%; deboli Parigi +0,08% e Londra +0,18%. A Piazza Affari l'indice principale registra un progresso dello 0,24% a 19.624; lo spread tra Btp e Bund sale a 172 punti base con un rendimento del decennale del 2,20%, all'indomani della decisione della Consulta.

Tiene banco la vicenda Generali: il titolo guadagna lo 0,58% a 15,66 euro. Intesa Sanpaolo (+0,26% a 2,306) ha confermato un interesse per la compagnia triestina e secondo indiscrezioni potrebbe lavorare a una maxi Ops da oltre 15 miliardi per creare un polo bancassicurativo. Gli investitori si concentrano anche sul ruolo che potrebbero avere Unicredit (+0,68%) e Mediobanca nel risiko di Trieste. Mediobanca (-0,51%), su risente delle prese di beneficio, è considerata una possibile 'strada alternativa' per conquistare il gruppo assicurativo e Unicredit, prima banca azionista di Piazzetta Cuccia, potrebbe essere centrale per il controllo dell'istituto.

Tra i titoli in luce Stm +6,71% dopo la diffusione dei dati sui ricavi del quarto trimestre 2016 e le attese del primo trimestre 2017 che potrebbe "esprimere risultati migliori della normale stagionalità", a dire del gruppo. Acquisti su Exor +2,27% e Fca +2,84% che aumenta i profitti nel quarto trimestre e nell'intero 2016. In rosso Leonardo -1,95%, Banco Bpm -1,88% e Yoox Nap -1,27%.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza