cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 08:56
Temi caldi

Borse ok, a Milano corre Mps

29 novembre 2018 | 10.34
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Le Borse europee si muovono in territorio positivo, dopo la chiusura in rialzo di Tokyo (Nikkei +0,39%) e di Wall Street - ieri l'indice Nasdaq ha segnato +2,95%, mentre il Dow Jones ha guadagnato il 2,50% - e all'indomani dei toni accomodanti del numero uno della Fed Jerome Powell che ha galvanizzato gli investitori sostenendo che i tassi d'interesse sono "appena sotto" il livello neutro, spingendo così al ribasso il biglietto verde (il rapporto euro-dollaro si attesta a 1,137).

In attesa del G20 in programma nel fine settimana, a Milano l'indice Ftse Mib guadagna lo 0,85% a circa 30 minuti dall'inizio delle contrattazioni; lo spread tra Btp e Bund è sostanzialmente stabile a 292 punti base con un rendimento del 3,244%. In progresso anche i listini di Francoforte +0,80%, Parigi +1,05% e Londra +0,75%.

A Piazza Affari maglia rosa del listino principale per Stm che guadagna il 3,55%, rialzi superiori ai due punti percentuali per Prysmian e il gruppo Fca. B ene le banche con Mps che segna +6,39% nel giorno del cda chiamato a discutere sulla possibilità di investire sul bond Carige; il titolo dell'istituto genovese cede il 5%. Sulla parità Saipem, Telecom e UnipolSai. Debole Eni che lascia sul terreno lo 0,16%.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza