cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 15:24
Temi caldi

Boschi: ''Urgente approvare l'Italicum''

24 settembre 2014 | 19.01
LETTURA: 2 minuti

Slitta alla prossima settimana l'esame al Senato della legge elettorale. Il ministro delle Riforme: ''Nessuna difficoltà politica, arriveremo alla calendarizzazione al più presto''

alternate text
Il ministro Boschi (foto Infophoto) - INFOPHOTO

"Ribadiamo la necessità di approvare con urgenza la legge elettorale. Non perché vogliamo andare a votare ma perché è un elemento di credibilità per questo Parlamento". Dal question time della Camera il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi mette l'accento sulla necessità di stringere i tempi sull'Italicum, proprio mentre slitta alla prossima settimana l'esame al Senato della riforma.

Un rinvio che, ha assicurato il ministro, non è dettato da una difficoltà politica. "Il momento di confusione, come ha detto la Finocchiaro, verrà ricomposto. Arriveremo alla calendarizzazione al più presto. Non c'è nessuna difficoltà politica. Come ho già detto la legge elettorale va fatta al più presto". A palazzo Madama, aggiunge il ministro, "ci saranno modifiche marginali sulle soglie di accesso e sulle modalità di scelta dei candidati".

Rimandato alla prossima settimana l'ufficio di presidenza della commissione Affari costituzionali che doveva incardinare l'esame dell'Italicum. "La situazione non è ancora matura - ha spiegato la presidente della commissione Anna Finocchiaro - c'è un certo 'disordine' mentre le cose vanno fatte con buonsenso" e il rinvio "non è la fine del mondo, la riforma la dobbiamo fare".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza