cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:40
Temi caldi

Botta e risposta con cronista, D'Anna gli dà del 'piccolo comunista str...'

29 luglio 2015 | 18.40
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Nella foto il giornalista Alessandro De Angelis

Esordio 'hard' come portavoce del neo gruppo Alleanza liberalpopolare -Autonomie al Senato, Vincenzo D'Anna. Verso la fine della conferenza stampa di presentazione del nuovo soggetto, con Denis Verdini e gli altri otto componenti, D'Anna ha ingaggiato un botta e risposta con il cronista dell''Huffington Post', Alessandro De Angelis, a seguito di una domanda legata all'amicizia del senatore campano con Nicola Cosentino. Ad un certo punto, D'Anna, piuttosto spazientito ha dato del "piccolo comunista, anche un po' str...." al giornalista.

A De Angelis sono giunti poco dopo attestati di solidarietà da diverse parti politiche. Su Twitter Mara Carfagna (Fi) scrive: "D'Anna insulta pubblicamente Alessandro De Angelis dell'Huffington Post. Noi #siamoconDeAngelis e con la libertà di stampa e d'espressione". Dal Pd, la senatrice Doris Lo Moro esprime solidarietà dopo "gli insulti del senatore D'Anna" che "non lo toccano affatto, mentre confermano le ragioni per cui la minoranza interna al Pd non accetterà mai Verdini e il suo gruppo nella maggioranza di governo".

Dalla Camera il deputato dem Francesco Boccia sottolinea: "Verdini presenta Ala e il senatore D'Anna 'neo liberal' dispensa insulti alla stampa. Totale solidarietà ad Alessandro De Angelis". Anche Roberto Speranza, della sinistra dem, esprime solidarietà a De Angelis, e D'Anna finché lo stesso D'Anna a replicare: "Né manettari, né calunniatori. Non basta notizia pentito per fare di un politico un camorrista. Questo è uno de tanti discrimine tra liberali e comunisti". Solidarietà a De Angelis è stata espressa infine dall'Associazione della stampa parlamentare.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza