cerca CERCA
Domenica 13 Giugno 2021
Aggiornato: 00:27
Temi caldi

BPER Banca, finanziamento per la storica Tintoria Martelli di Prato

20 ottobre 2020 | 16.27
LETTURA: 2 minuti

alternate text

L’operazione, in pool con altri Istituti di credito, è assistita dalle garanzie del Decreto Liquidità; consentirà l’avvio di un nuovo piano di sviluppo e 18 nuove assunzioni

Prato, 20 ottobre 2020 - BPER Banca ha definito con la storica Tintoria Martelli di Prato un'operazione di finanziamento a lungo termine da 600.000 euro, assistita dalle garanzie di Medio Credito Centrale nell'ambito del Decreto Liquidità.

La Tintoria Martelli, attiva da oltre trent'anni, opera nel settore delle materie prime tessili, con particolare riferimento alla tintura in fiocco, e conta due stabilimenti di produzione di proprietà siti a Vaiano, in provincia di Prato.

Il supporto finanziario di BPER Banca, abbinato ad altre linee di credito già attive e coordinato con il sostegno di altri operatori del settore creditizio, consentirà all'impresa di realizzare un nuovo impianto di tintura in capo, attività del tutto nuova per la proprietà, che si inserisce nel più ampio compartimento della rifinizione tessile. Il progetto consentirà di accrescere le aree di business dell’azienda, con ricadute positive sulla sua capacità di generazione del valore e un’importante risvolto anche in termini occupazionali, dal momento che sono già state programmate 18 nuove assunzioni.

“Con questa operazione abbiamo sostenuto un’azienda storica del territorio pratese, in una fase particolarmente delicata per il contesto sociale ed economico sia nazionale sia locale – afferma Massimo Biancardi, Responsabile della Direzione Regionale Toscana Umbria di BPER Banca –. Il settore tessile rappresenta un segmento produttivo tradizionale di questa regione. La Tintoria Martelli si è sempre distinta per serietà e ottime progettualità, dunque è per noi un motivo di soddisfazione supportare un programma di sviluppo che oltretutto consente di assumere nuovi lavoratori”.

“Io e mio fratello abbiamo deciso di studiare un piano di sviluppo dell’azienda nonostante fosse in atto la crisi conseguente al diffondersi della pandemia – afferma Fabio Reali, socio della tintoria –. Le nostre analisi sono state oggetto di un’attenta valutazione da parte degli Istituti di credito. BPER Banca è stato il primo a concederci fiducia e i risultati sulla riuscita complessiva dell’operazione sono confortanti: abbiamo già assunto15 persone delle 18 previste e abbiamo cominciato a tingere e consegnare i primi capi”.

Per info: www.bper.it

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza