cerca CERCA
Sabato 26 Novembre 2022
Aggiornato: 09:23
Temi caldi

Brasile 2014: Beckenbauer, fallo Zuniga su Neymar non era intenzionale

06 luglio 2014 | 16.50
LETTURA: 2 minuti

Rio de Janeiro, 6 lug. - (Adnkronos/Dpa) - "Per quanto sia deprecabile la rottura di una vertebra di Neymar trovo delle difficoltà ad attaccare Zuniga per lo scontro avuto con il brasiliano. Non credo che il fallo fosse intenzionale", sono le parole rilasciate alla dpa da Franz Beckenbauer, presidente onorario del Bayern Monaco.

"Ha colpito Neymar sulla schiena con il ginocchio e questo è qualcosa certamente inaccettabile ma a mio avviso si è trattato solo di una entrata scomposta -spiega Beckenbauer-, è stato veramente un peccato vedere le gare dei quarti messe in ombra dalla notizia del grave infortunio".

Con la Selecao costretta a rinunciare anche al capitano Thiago Silva fermato da una squalifica, secondo Beckenbauer i padroni di casa non sembrano ora esser più i favoriti assoluti nel match che si giocherà martedì a Belo Horizonte tra Brasile e Germania. Beckenbauer si è poi detto impressionato dall'olandese Arjen Robben che ha dato il suo apporto nella vittoria ai rigori contro la Costa Rica: "Non sono un profeta ma Robben continua a giocare in una maniera così brillante che assieme al portiere della Germania Manuel Neuer è quello che ha le maggiori chance di esser nominato miglior giocatore del Mondiale"..

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza