cerca CERCA
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Aggiornato: 19:01
Temi caldi

Brasile 2014: Chiellini, match condizionato da arbitro

24 giugno 2014 | 20.15
LETTURA: 2 minuti

"E' ridicola l'espulsione di Marchisio e ancor più ridicola la mancata espulsione di Suarez". Giorgio Chiellini se la prende con l'arbitro messicano Moreno dopo il k.o. che ha condannato l'Italia all'eliminazione dai Mondiali 2014. Il difensore azzurro è stato protagonista di un episodio chiave nel match con l'Uruguay: è stato morso da Suarez, attaccante della Celeste, che non ricevuto nessuna sanzione. "Il gesto è netto e l'arbitro ha visto, ma se non c'è volontà... E' un episodio chiarissimo. La partita è stata pesantemente condizionata dall'arbitraggio, certi episodi fanno la differenza. C'è stata un'incredibile disparità di giudizio. Ora si parlerà di fallimento, ma c'è molto da ridire. Se c'era una squadra che meritava di passare il turno era l'Italia", dice Chiellini alla Rai.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza