cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 23:22
Temi caldi

Brasile 2014: imam lancia fatwa contro calcio, e' sport abominevole

13 giugno 2014 | 12.59
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - Cristiano Ronaldo, Messi e Neymar sono tutte star di uno sport "abominevole", i cui valori sono profondamente contrari a quelli insegnati dall'Islam. E' quanto sostiene l'imam saudita Abd al-Rahman al-Barrak che ha lanciato una fatwa contro il calcio nei giorni in cui gli occhi di tutti i tifosi sono puntati sulla rassegna iridata in Brasile.

Nel suo recente editto religioso - riporta il sito web del Jerusalem Post - l'imam indica nel calcio uno degli elementi che ha portato al degrado dell'Islam. "Non c'e' dubbio che il calcio, cosi' come e' giocato secondo le regole internazionali, ha spinto i musulmani ad adottare alcuni costumi dei nemici dell'Islam, che sono preoccupati solo delle partite e della frivolezza. Questo gioco - ha tuonato il religioso - e' la causa di molti gesti abominevoli".

Uno dei motivi dell'attacco di al-Barrack al gioco del calcio e' che questo sport spinge i tifosi a diventare aggressivi, al "fanatismo" e all'"ostilita'" verso i sostenitori di altre squadre, provocando cosi' - ha rimarcato il religioso - "un abominio sociale". Lo sheikh ha infine sconsigliato i tifosi musulmani dall'essere fan di calciatori di religione diversa dalla loro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza