cerca CERCA
Sabato 04 Febbraio 2023
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

Brasile, via libera a inchiesta su Bolsonaro

28 aprile 2020 | 09.11
LETTURA: 1 minuti

La decisione della Corte Suprema dopo le accuse di "interferenza politica" fatte dall'ex ministro della Giustizia

alternate text
(Afp) - AFP

La Corte Suprema del Brasile ha autorizzato un'inchiesta sul presidente Jair Bolsonaro. La decisione nasce dallo scontro tra lo stesso presidente e l'ex ministro della Giustizia, Sergio Moro, che la scorsa settimana si è dimesso accusando Bolsonaro di "interferenza politica" per il licenziamento del capo della polizia federale Mauricio Valeixo.

Secondo la Corte Suprema, che si è espressa su una richiesta della procura generale, le indagini sul conto di Bolsonaro dovranno concludersi entro 60 giorni.

Moro era una delle figure più importanti dell'amministrazione di Bolsonaro e negli anni scorsi aveva guidato l'inchiesta "Lava Jato" che aveva portato all'arresto dell'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza