cerca CERCA
Martedì 22 Giugno 2021
Aggiornato: 23:08
Temi caldi

David di Donatello

"Bravo papà", la figlia di Mattia Torre ritira il premio: commozione ai David 2021

12 maggio 2021 | 09.43
LETTURA: 1 minuti

Il premio postumo per la sceneggiatura di 'Figli', la giovanissima Emma sul palco: "Hai vinto anche se non ci sei più"

alternate text
credits: Rai1

Standing ovation e grande commozione ieri durante la cerimonia di consegna dei David di Donatello all'annuncio del premio postumo alla migliore sceneggiatura originale che è andato per il film 'Figli' a Mattia Torre, lo sceneggiatore e regista scomparso nel 2019 a soli 47 anni. A ritirare il premio sono salite sul palco la moglie Francesca e la giovanissima figlia Emma. E a pronunciare il discorso è stata quest'ultima, che ha ereditato l'ironia del papà: "Complimenti a mio padre che è riuscito a vincere questo premio anche se non c'è più", ha detto ringraziando anche le ostetriche che fanno nascere i figli. "Bravo papà", ha concluso nella commozione della platea.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza