cerca CERCA
Domenica 13 Giugno 2021
Aggiornato: 09:07
Temi caldi

Brexit, Barnier: "Non sono ottimista"

01 settembre 2019 | 12.30
LETTURA: 2 minuti

Il capo negoziatore Ue parla della possibilità di evitare un'uscita senza accordo al 31 ottobre

alternate text
(AFP)

"Non sono ottimista" sulla possibilità di evitare una Brexit senza accordo. Lo ha affermato il capo negoziatore europeo Michel Barnier, in un suo articolo pubblicato dal Sunday Times.

"Il Regno Unito è arrivato al momento della verità, deve decidere se vuole lasciare l'Unione Europea con o senza accordo" scrive Barnier, mentre si avvicina la scadenza del 31 ottobre entro la quale il premier britannico Boris Johnson ha assicurato che la Brexit arriverà in ogni caso, anche con un 'No deal'. Senza accordo non ci potranno essere un periodo di transizione o mini-intese, ha sottolineato Barnier, avvertendo che in questo scenario "l'Ue agirà soltanto a protezione dei propri interessi".

Ancora una volta, Barnier ha ribadito che l'Unione europea non intende rinegoziare l'accordo di uscita concordato con l'ex premier britannica Theresa May. Johnson chiede di rivederlo, specie per quanto riguarda il backstop, la garanzia pretesa dall'Ue per il mantenimento dell'apertura del confine irlandese. "Il backstop è la massima flessibilità che l'Ue possa offrire ad uno stato non membro" ha detto Barnier. "Non sono ottimista sulla possibilità di evitare lo scenario del 'No deal' - ha proseguito - ma dobbiamo continuare a lavorare con determinazione".

"L'Unione europea - ha infine rimarcato - non può impedire al Regno Unito di scegliere lo scenario del 'No deal'. Continuo però a non capire la logica di questa scelta, dato che all'indomani del 31 ottobre ci troveremo a dover risolvere gli stessi problemi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza