cerca CERCA
Domenica 29 Gennaio 2023
Aggiornato: 15:57
Temi caldi

Brindisi: due anni da morte Melissa, Mesagne la ricorda con una fiaccolata

18 maggio 2014 | 14.54
LETTURA: 1 minuti

Una fiaccolata per ricordare Melissa Bassi a due anni dalla sua tragica morte: si terrà domani a Mesagne, la cittadina nella quale viveva la studentessa 16enne uccisa due anni fa, il 19 maggio del 2012, nell'esplosione davanti alla scuola 'Morvillo-Falcone' di Brindisi azionata a distanza da Giovanni Vantaggiato, l'imprenditore 70enne di Copertino, in provincia di Lecce.

"Sarà un momento di silenzio, vicinanza, di memoria e di speranza", scrive l'amministrazione comunale presentando una delle tante iniziative di commemorazione, quella più significativa, che partirà alle 20.30 da piazza Garibaldi e si concluderà, dopo aver percorso a piedi le vie della cittadina pugliese, al cimitero, vicino al piccolo monumento funebre recentemente eretto in memoria di Melissa.

Alla fiaccolata parteciperanno le altre giovani studentesse ferite, i genitori di Melissa, Massimo e Rita Bassi, le autorità civili, militari e religiose, le parrocchie di Mesagne, studenti e rappresentanti di varie associazioni che, insieme all'Ufficio 'Percorsi di legalità' del Comune, hanno organizzato l'iniziativa, "per testimoniare - scrivono il sindaco Franco Scoditti e il presidente del Consiglio comunale Ferdinando Orsini - l'affetto e il legame con Melissa, i suoi genitori e con le altre ragazze".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza