cerca CERCA
Giovedì 02 Dicembre 2021
Aggiornato: 16:27
Temi caldi

Busta con proiettile per Salvini

21 maggio 2019 | 16.01
LETTURA: 2 minuti

Intercettata al centro di smistamento Postale di Roma, a piazzale Ostiense. Nessun messaggio né sigle di rivendicazione. Il ministro: "Non mi fanno paura e non mi fermo"

alternate text
(Afp)

Una busta con un proiettile calibro 9 indirizzata al ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini è stata intercettata al centro di smistamento Postale di Roma, a piazzale Ostiense, ed è stata sequestrata dagli artificieri della polizia di Stato. Il pacco ha insospettito gli investigatori per l’assenza dell’annullo postale e di un mittente. Nessun messaggio né sigle di rivendicazione.
"Non mi fanno paura e non mi fermo - ha commentato il ministro Salvini - Più che da una politica spesso ipocrita, confido nella solidarietà di milioni di italiani perbene che si esprimeranno con il voto di domenica". Poi è tornato sulla vicenda da Gioia del Colle, nel Barese: "Se pensano di spaventarmi hanno trovato l'uomo sbagliato". A esprimere solidarietà al vicepremier e ministro dell'Interno Salvini è il presidente del Senato Elisabetta Casellati. "Esprimo vicinanza" ha detto "e ferma condanna per il vile gesto intimidatorio di cui è stato fatto oggetto. Un atto grave sul quale è necessario che venga fatta piena luce".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza