cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 13:21
Temi caldi

'Caccia a Monna Lisa': martedì prelievo dei resti mortali per la ricerca del Dna

24 aprile 2014 | 15.19
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Martedi' 29 aprile, alle ore 11, nella Basilica della Santissima Annunziata a Firenze, verranno effettuate le operazioni per consentire il prelievo del Dna dai resti mortali custoditi nella Cappella dei Martiri che accoglie i familiari di Lisa Gherardini del Giocondo, la leggendaria Monna Lisa immortalata da Leonardo da Vinci nella Gioconda del Louvre.

I prelievi verranno realizzati alla presenza del professore Giorgio Gruppioni, responsabile del laboratorio di Antropologia ossea della Università di Bologna (sede di Ravenna), del professore Antonio Moretti della Università dell'Aquila e dello staff scientifico del Comitato Nazionale per la Valorizzazione dei Beni Storici Culturali e Ambientali, presieduto da Silvano Vinceti, che ha svolto in modo autonomo la ricerca dei resti della Monna Lisa anche nell'ex convento fiorentino di Sant'Orsola.

Sulla base dei documenti storici, oltre ai resti di Francesco del Giocondo (marito di Lisa Gherardini), la tomba di famiglia dovrebbe contenere anche le spoglie mortali del figlio Bartolomeo, avuto con la prima moglie. Inoltre vi dovrebbe essere sepolto anche il figlio Piero, avuto da Francesco Del Giocondo con Lisa Gherardini, la modella usata da Leonardo per il suo celeberrimo quadro. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza