cerca CERCA
Giovedì 24 Giugno 2021
Aggiornato: 18:12
Temi caldi

Calci e testate ad agenti che lo invitano a indossare mascherina

10 ottobre 2020 | 11.10
LETTURA: 1 minuti

E' accaduto stanotte a Sant'Agata Militello, nel Messinese. Il ragazzo è stato bloccato e arrestato

alternate text
Fotogramma

Aggredisce i poliziotti che lo avevano invitato a indossare la mascherina. E' accaduto stanotte a Sant'Agata Militello, nel Messinese, dove un 22enne di nazionalità marocchina è stato arrestato. Durante un controllo in un esercizio commerciale per verificare il rispetto delle norme anti-Covid, i poliziotti hanno notato il giovane senza il dispositivo di protezione e lo hanno invitato a indossare la mascherina. A quel punto il 22enne in evidente stato di alterazione psico-fisica, ha iniziato a inveire contro gli agenti, a sbattere la testa sull’asfalto e a scagliarsi contro i mezzi in sosta, sfondando il lunotto posteriore di un’auto. Quando i poliziotti hanno provato a fermarlo li ha aggrediti con calci, pugni e testate. Due di loro hanno riportato lesioni giudicate guaribili rispettivamente in 3 e 7 giorni. Il ragazzo è stato bloccato e arrestato. 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza