cerca CERCA
Lunedì 27 Settembre 2021
Aggiornato: 14:16
Temi caldi

Calcio: Germania, Hoeness potrebbe essere libero dopo 21 mesi di carcere

15 marzo 2014 | 15.55
LETTURA: 2 minuti

Monaco, 15 mar. - (Adnkronos/Dpa) - L'ex presidente del Bayern Monaco, Uli Hoeness, che è stato condannato questa settimana a tre anni e mezzo di carcere per evasione fiscale, potrebbe chiedere la libertà condizionata tra tre mesi ed essere libero dopo un anno e 9 mesi, secondo quanto ha riferito oggi la rivista tedesca 'Focus'.

In base alla legge tedesca, scontata metà della pena si può chiedere la libertà. Ciò significa che il 62enne potrebbe essere libero dopo 21 mesi. Inoltre, secondo l'articolo 13 della legge bavarese sull'esecuzione della pena, il condannato può avviare il processo per chiedere la condizionale 18 mesi prima di aver scontato la metà della pena, quindi tre mesi dopo che avrà varcato le soglie del carcere.

Secondo quanto apprende la Dpa Hoeness potrebbe scontare tre o quattro mesi nel penitenziario di Landsberg, prima di essere trasferito a Monaco per passare ad una fase di semi-libertà in un carcere della capitale bavarese dove andrebbe solo a dormire . L'ex presidente del Bayern Monaco è stato condannato giovedì scorso per una evasione di 28 milioni e mezzo di euro. Hoeness si è rifiutato di impugnare la condanna e si è detto pronto a scontare la pena.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza