cerca CERCA
Sabato 04 Febbraio 2023
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Calcio, Mancini: "Sarà mese difficile, meritavamo di andare al Mondiale"

15 novembre 2022 | 20.39
LETTURA: 2 minuti

Il ct dell'Italia: "E' da marzo che la vivo abbastanza male"

alternate text

"Sarà un mese difficile... è appena iniziato. Nell'amarezza che possiamo provare noi in questo momento le partite vanno giocate, ci sono cose da vedere e valutare. Ci sono aspetti che potranno tornarci utili da marzo in poi, anche se non ha alcun valore. Possiamo provare ragazzi nuovi e qualcosa sugli schemi. E' da marzo che la vivo abbastanza male. Meritavamo di andare, ma purtroppo abbiamo sbagliato le occasioni a disposizione. Il calcio è anche questo, dopo una grande soddisfazione è arrivata una grande delusione e ora non possiamo più fare nulla. Una Coppa del Mondo senza l'Italia è diversa, dobbiamo lavorare nel modo giusto per fare in modo che non riaccada". Queste le parole del ct dell'Italia Roberto Mancini in conferenza stampa alla vigilia della sfida amichevole con l'Albania, a pochi giorni dal via del Mondiale in Qatar dove gli azzurri non si sono qualificati.

Per questa doppia amichevole tornano Chiesa e Zaniolo. "Ci fa piacere che Federico sia tornato. Deve ritrovare la condizione ma sta bene. Zaniolo per noi è una risorsa importante, può darci tanto e migliorerà sotto tutti i punti di vista. E' un ragazzo giovane e quando si è giovani si migliora sempre. Kean? E' stato con noi tante volte, se continuerà a segnare e a fare bene lo richiameremo", ha aggiunto Mancini che tiene molto alla gara di domani "perché è alla base dello sport. Siamo venuti per disputare una buona partita e sappiamo che non è così debole. Speriamo di disputare una bella partita e poi vedremo come andrà".

"Zaniolo per le qualità che ha e per il giocatore che conosco io la mezzala può essere una buona posizione, ma lui gioca spesso anche da esterno d'attacco e può fare anche quel ruolo lì. Per quanto riguarda i sistemi non so quale sia il migliore, noi nelle ultime due abbiamo cambiato un po' per vedere se poteva darci dei vantaggi. I nostri giocatori possono giocare più moduli", ha aggiunto Mancini.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza