cerca CERCA
Martedì 15 Giugno 2021
Aggiornato: 11:32
Temi caldi

Calcio: per pm Roma a fare uso pistola fu solo De Santis

09 maggio 2014 | 19.00
LETTURA: 2 minuti

Giornata di interrogatori oggi a Palazzo di giustizia sui fatti accaduti a Tor di Quinto prima di Napoli-Fiorentina. I pubblici ministeri capitolini Eugenio Albamonte e Antonino Di Maio, i quali hanno la convinzione che soltanto Daniele De Santis ha fatto uso della pistola 7,65 con la quale sono stati feriti i tre tifosi napoletani, hanno ascoltato come testimoni Ivan La Rosa e la sua compagna Donatella Baglivo, che sono gestore del Ciak Village e un'altra anziana signora che si trovava nello stesso circolo.

In sostanza sono loro che hanno assistito all'aggressione subita da De Santis dopo la sassaiola verso il pullman degli ultrà partenopei e sono sempre Baglivo e La Rosa che hanno raccolto la pistola quando De Santis era rimasto a terra gettandola prima La Rosa nel prato del circolo e poi Baglivo nel bidone della spazzatura con la sola intenzione di impedire che gli ultrà partenopei potessero impadronirsene. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza