cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 00:28
Temi caldi

Calcio: vedova Raciti, grazie a Renzi per telefonata solidarieta'

04 maggio 2014 | 17.05
LETTURA: 2 minuti

''Mi ha chiamato prima il ministro dell'Interno Alfano, poi ho ricevuto la telefonata del premier Renzi. Mi ha chiamato con il suo numero privato e mi ha detto: 'Sono Matteo Renzi'. Non me l'aspettavo. Ha espresso soidarieta' per quanto accaduto ieri, vicinanza a me e ai miei figli''. Lo dice all'Adnkronos Marisa Grasso, la vedova dell'ispettore capo di Polizia, Filippo Raciti, morto il 2 febbraio del 2007 nello stadio di Catania, che ieri sera in tv ha visto la maglietta indossata dal capo ultras del Napoli, Genny, detto 'a Carogna', con la scritta 'Speziale libero' durante la finale di Coppa Italia vinta poi dal Napoli contro la Fiorentina.

''Mi hanno chiamato anche il presidente del Senato, Pietro Grasso, e Maurizio Gasparri. Ho apprezzato tutti, mi fanno sentire meno sola. Ho ricevuto anche la telefonata del capo della Polizia, Alessandro Pansa, ci incontreremo presto a Roma''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza