cerca CERCA
Domenica 23 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:33
Temi caldi

Calderoli: "Maschio infedele, si porta il voto di quattro donne"

06 agosto 2020 | 17.22
LETTURA: 1 minuti

Il caso al Senato durante la discussione sulla doppia preferenza di genere in Puglia. Il leghista: "Danneggia il sesso femminile". La maggioranza insorge

alternate text
Foto Fotogramma

"La doppia preferenza di genere danneggia il sesso femminile perché normalmente il maschio è più infedele, si accoppia con quattro o cinque rappresentanti del gentil sesso e si porta il voto di quattro-cinque signore". Scoppia il caso Calderoli al Senato. Le parole utilizzate oggi in aula dall'esponente della Lega, nella discussione sul Dl sulla doppia preferenza di genere alle regionali in Puglia, hanno fatto insorgere la maggioranza.

Calderoli "oggi ha descritto benissimo la destra dell'emiciclo parlamentare che infatti lo ha applaudito a scena aperta. Ha descritto e rappresentato i pensieri della destra italiana con il suo intervento sull'infedeltà degli uomini. Per fortuna è andata in un altro modo ed il Senato ha approvato la doppia preferenza di genere anche in Puglia", ha detto il presidente dei senatori del Pd Andrea Marcucci.

Contro il vice presidente del Senato molte senatrici dem, come Caterina Biti: "C’è bisogno di riposo. Al rientro sarà bello spiegargli come una donna vince in una lista con la parità di genere". Stessa linea per Valeria Valente: "Il Parlamento non è il luogo dove gli stereotipi si alimentano ma in cui si combattono, con norme e buon esempio. Per questo la battuta di Calderoli oggi in aula è stata infelice, sconclusionata e fuori luogo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza