cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:38
Temi caldi

Calderone, decreto su obbligo Pos parzialmente condivisibile

25 febbraio 2014 | 16.39
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Roma, 22 gen. (Ign/Labitalia) - "Mi sembra che i contenuti dello schema di decreto che regolamenta l'obbligo del Pos per i professionisti siano parzialmente condivisibili. In effetti, i casi di applicazione sembrano abbastanza ridotti, dopo le precisazioni e le limitazioni intervenute. Questo in virtù dell'individuazione del fatturato minimo dell'operatore legato alle prestazioni". E' quanto afferma a Labitalia Marina Calderone, presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei consulenti del lavoro.

"Per contro, restano ferme tutte le nostre perplessità sui costi di gestione del servizio da parte degli operatori -avverte- che si ribalterà su professionisti e utenti finali. In ogni caso, attendiamo l'entrata in vigore del provvedimento e il successivo decreto che stabilirà ulteriori modalità, termini, importi e altri strumenti di pagamento elettronici".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza