cerca CERCA
Domenica 25 Settembre 2022
Aggiornato: 09:11
Temi caldi

Caldo record dà tregua al Nord, in arrivo temporali e grandine: previsioni meteo

25 luglio 2022 | 08.54
LETTURA: 2 minuti

iLMeteo.it: "L’anticiclone africano Apocalisse4800 mostra i primi segni di stanchezza"

alternate text

Il caldo record dà tregua al Nord, dove in settimana sono in arrivo temporali e grandine. "L’anticiclone africano Apocalisse4800 mostra i primi segni di stanchezza - spiega il sito www.iLMeteo.it - Ricordiamo che questo nome non è stato dato a caso: infatti, il 4800 sta ad indicare l'inusuale quota che ha raggiunto negli ultimi giorni lo zero termico, cioè la quota alla quale si registrano temperature di 0°C nella libera atmosfera, mai così alta. Ciò significa che pure sulla vetta più alta d'Europa, sulla cima del Monte Bianco (a 4809 metri) il ghiaccio si fonde; trattandosi di picco dell'arco alpino dunque, va da sé che tutte le Alpi sono a rischio di fusione dei ghiacci. A partire da martedì 26 e almeno fino a venerdì 29 luglio l’anticiclone africano perderà la sua forza, quanto meno sulle regioni settentrionali dove l’atmosfera diventerà più instabile" e non mancheranno occasioni per lo sviluppo di forti temporali.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it, comunica che ciò è dovuto all’abbassamento di latitudine di un vortice ciclonico attivo sul Nord Europa. Il vortice invierà correnti più fresche che a contatto con il caldo rovente preesistente daranno vita alla formazione di fortissimi temporali che dalle Alpi potranno scendere su Prealpi e pure su alcune zone della Pianura Padana. I sistemi perturbati colpiranno le regioni settentrionali a macchia di leopardo, ma potranno risultare molto forti ed essere accompagnati da eccezionali grandinate e in casi più rari pure da tornado. Il Centro-Sud invece continuerà a essere protetto dall’anticiclone anche se non mancheranno dei temporali di calore sugli Appennini e zone vicine (localmente pure sulle coste adriatiche), anche qui molto forti (specie mercoledì).

Antonio Sanò avvisa inoltre che sotto il profilo termico le temperature massime cominceranno a calare anche di 4-5°C a partire da mercoledì 27, soprattutto al Nord e qualche grado in meno lo si registrerà pure al Centro. Non è attesa nessuna sostanziale variazione invece al Sud.

NEL DETTAGLIO

Lunedì 25. Al nord: peggiora su Alpi e Prealpi, in serata pure su medio e alte pianure. Al centro: sole e caldo intenso. Al sud: soleggiato e caldo.

Martedì 26. Al nord: instabile sul Triveneto, verso sera pure al Nordovest e in Emilia. Clima caldo. Al centro: in prevalenza soleggiato. Al sud: sole prevalente e caldo.

Mercoledì 27. Al nord: instabile con temporali a carattere sparso e clima meno rovente. Al centro: temporali pomeridiani sugli Appennini e zone adiacenti. Al sud: soleggiato.

Tendenza: tempo più soleggiato, ma non mancheranno ancora occasioni per alcuni temporali al Nord.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza