cerca CERCA
Sabato 25 Settembre 2021
Aggiornato: 16:29
Temi caldi

Calenda difende il Ttip: "Controllo che più democratico non si può, passa da 38 Parlamenti"

13 maggio 2016 | 17.49
LETTURA: 1 minuti

Il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, a Bruxelles al termine del Consiglio Affari Esteri formato Commercio, ricorda che la Transatlantic Trade and Investment Partnership o Ttip, il trattato di libero scambio che Ue e Usa stanno negoziando, esclude fin dall'inizio gli Ogm ed è sottoposto al controllo più democratico possibile, dovendo essere approvato all'unanimità dal Consiglio e, a maggioranza, sia dall'Europarlamento che da ciascuno dei 38 Parlamenti dei 28 Stati membri dell'Unione Europea.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza