cerca CERCA
Sabato 19 Giugno 2021
Aggiornato: 18:33
Temi caldi

Callipo: "Tonno amico delle sardine"

11 dicembre 2019 | 12.34
LETTURA: 3 minuti

Il candidato governatore in Calabria dopo le parole di ieri a 'Un giorno da Pecora'

alternate text
(Foto Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"Le Sardine? Si tratta di un grande e meraviglioso movimento di giovani e meno giovani". Lo puntualizza Pippo Callipo, candidato governatore in Calabria, dopo le parole di ieri a 'Un giorno da Pecora': "Il tonno lo lavoriamo da sei generazioni, ma una volta lavoravamo sotto sale anche le sardine…". Parole, precisa, che non volevano essere un attacco alla Sardine. Anzi, spiega Callipo, "fortuna che ci sono le Sardine! La dimostrazione che c’è un’Italia che non si riconosce nello psicodramma dell’attuale politica in cui c’è persino chi teorizza l’uomo solo al comando con pieni poteri, ma che resiste e scende in piazza per proteggere la grande storia di un Paese nato dalla Resistenza e che mai, per nessuna ragione al mondo, rinuncerà alla democrazia partecipata e al pluralismo politico e culturale".

"Non ho dubbi che le Sardine siano questo e molto di più. Perciò lungi da me sottovalutarle o, peggio ancora, come è accaduto di recente in Calabria, provare a strumentalizzarle per deplorevoli fini elettoralistici. Il Tonno, insomma, vuole essere amico delle Sardine, ma non per blandirle, piuttosto perché c’è un comune sentire e, ritengo, anche il desiderio, per quanto ci riguarda più da vicino, di liberare la Calabria da mezzo secolo di regionalismo parassitario, assistenziale e clientelare che ha reso una delle regioni più belle del mondo marginale nello scenario meridionale, italiano ed europeo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza