cerca CERCA
Lunedì 25 Ottobre 2021
Aggiornato: 11:41
Temi caldi

Alimentazione: camerieri 'in carne' possono ispirare a mangiare e bere di più

13 gennaio 2016 | 18.58
LETTURA: 2 minuti

alternate text

I camerieri 'in carne' possono ispirare a mangiare e a bere di più. Lo rileva uno studio pubblicato su Environment and Behavior dai ricercatori della Cornell Food and Brand Lab, un'istituzione che si occupa di psicologia dei consumi in campo alimentare. In particolare lo studio, condotto su 497 commensali in 60 ristoranti statunitensi, dimostra che chi ordina la cena da un cameriere in sovrappeso, ha 4 volte di più la probabilità di ordinare un dessert e ordina il 17% in più di alcolici.

"Nessuno va ad un ristorante per iniziare una dieta. Per questo siamo estremamente sensibili ai segnali che ci danno la licenza ad ordinare e a mangiare quello che vogliamo", dice Tim Doering, ricercatore presso la Cornell Food and Brand Lab e autore principale dello studio.

Ad influenzare le nostre scelte a tavola non è solo il peso del cameriere. Giocano, infatti, un ruolo chiave anche l'illuminazione, la musica, e il posto a sedere. Per non cedere alla tentazione, dunque, i ricercatori consigliano di arrivare al ristorante già con le idee chiare, decidendo a priori cosa mangiare se l'antipasto o il dessert.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza