cerca CERCA
Martedì 16 Agosto 2022
Aggiornato: 08:54
Temi caldi

Cameron: "Nessun imbarazzo per gay che si baciano in pubblico"

30 settembre 2014 | 17.58
LETTURA: 2 minuti

Il premier britannico al suo intervistatore: "Se posso baciare mia moglie in pubblico, non vedo perché tu non possa baciare tuo marito in pubblico". Magazine britannico elegge Blair icona gay. L'ex premier: "Sono molto orgoglioso"

alternate text
(Infophoto)

Conservatore, ma al passo con i mutamenti della società. Il premier britannico David Cameron, coerente con l'intuizione politica che lo ha portato a fare approvare in Parlamento la legge sui matrimoni gay, svecchiando così di decenni l'immagine dei Tory, spiega di non provare alcun imbarazzo alla vista di due uomini che si baciano in pubblico.

"Credo nella famiglia, credo nel matrimonio, credo che gli uomini debbano potersi sposare tra di loro e che debbano poterlo fare le donne", ha detto il premier nel corso di un'intervista a Newsnight, il celebre programma di attualità della Bbc. "Se posso baciare mia moglie in pubblico, non vedo perché tu non possa baciare tuo marito in pubblico", ha poi aggiunto Cameron rivolgendosi a Evan Davis, il nuovo presentatore del programma in sostituzione di Jeremy Paxman e dichiaratamente gay.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza