cerca CERCA
Domenica 27 Novembre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Camice bianco, sogno senza età. A Roma due aspiranti medici hanno 16 e 70 anni

07 aprile 2014 | 14.13
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Roma, 7 apr. (Adnkronos Salute) - Sono nati rispettivamente il 5 novembre del 1944 e il 21 giugno del 1997 il più anziano e il più giovane tra gli aspiranti medici che martedì affronteranno i test d'ingresso alla Facoltà di Medicina dell'Università La Sapienza di Roma. Un segnale di quanto il camice bianco sia ancora un sogno senza età.

E' nato infatti quasi 70 anni fa il candidato più vecchio iscritto alla prova, mentre il più 'piccolo' ha solo 16 anni e ne compirà 17 tra un paio di mesi. E' quanto emerge dal report, disponibile sul web, delle iscrizioni all'ateneo romano, suddiviso per fasce d'età e senza la possibilità di conoscere l'identità degli aspiranti studenti di Medicina. La novità di quest'anno è lo spostamento dei quiz ad aprile, rispetto al tradizionale appuntamento di settembre.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza