cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 16:11
Temi caldi

Turismo: cammini ed emozioni con percorsi del Festival della via Francigena

09 giugno 2017 | 14.17
LETTURA: 4 minuti

alternate text

"Un Festival per promuovere un nuovo modello di sviluppo economico 'circolare', e per costruire un'alternativa possibile per dare un futuro ai nostri piccoli centri". Così Sandro Polci, direttore del Festival europeo della Via Francigena, parla con Labitalia della settima edizione del Festival 'Collective Project Via Francigena 2017', che ha preso il via a maggio e che propone più di 500 eventi volti a promuovere e a valorizzare i territori attraversati dall’antico percorso, battuto dai pellegrini per secoli, che va da Canterbury a Roma.

La settima edizione del Festival è dedicata a 'Borghi e Nuvole', ossia "la bellezza dei mille piccoli borghi d’Europa da visitare con l'esperienza emotiva del cammino e le nuvole del cielo su cui 'alzare lo sguardo' per una visione alta, positiva e condivisa, e per uscire dal 'depressionismo' che troppo spesso ci circonda", spiega Polci. Perchè l'obiettivo è "creare bellezza, senza remore -aggiunge- ma con rinnovata passione: solo così sapremo valorizzare l’eccellenza dei piccoli centri italiani".

Polci è un esperto in materia: dirige da anni l’'Osservatorio sui piccoli comuni', promosso da Unioncamere e Legambiente. "Nei piccoli comuni -dice riportando gli ultimi dati dell'Osservatorio- si conta circa una casa vuota ogni due occupate. Un patrimonio abitativo che rappresenta un’opportunità di riuso sociale, di recupero edilizio e turistico strategica per nuove nascite, migranti o cittadini urbani di ritorno o di nuovo attecchimento. Solo puntando sul 15% del patrimonio abitativo disponibile si potrebbero ospitare 300mila nuovi cittadini e invertire il tragico calo demografico a cui sono condannate queste aree, oltre a produrre con opere di adeguamento 2 miliardi di giro di affari nel settore della rigenerazione urbana e 30mila nuovi addetti da impiegare".

"Senza considerare -aggiunge- che se i posti letto disponibili e potenziali fossero utilizzabili secondo la media italiana del 21,9% a fronte dell’attuale 18,2% dell’Italia interna, il settore svilupperebbe un fatturato indotto di 1,84 miliardi di euro e un attivazione di circa 33.400 mila unità di lavoro". Insomma, un volano di sviluppo formidabile, a cui potrebbero concorrere anche altri fattori come il ritorno di giovani all’agricoltura, l’exploit di prodotti di eccellenza italiana sul mercato internazionale, il connubio tra la filiera agroalimentare e l’attrattività turistica enogastronomica. Ossia una vera e propria "economia delle bellezza, che già in Italia produce 1 euro su 6 del fatturato nazionale (indagine Prometeia)", spiega Polci.

Il Festival della via Francigena va in questa direzione: con poca spesa, mobilitando centinaia di associazioni e di piccole realtà, attiva una rete vastissima di eventi a dimensione sociale: "Dai cammini -aggiunge Polci- alle feste popolari, dal cibo rappresentato dalla bisaccia del pellegrino, dalla musica all'arte. Quasi tutti eventi gratuiti a cui è possibile partecipare, durante tutta la durata del festival che va da maggio a ottobre". Per conoscere in dettaglio gli eventi del Festival, basta andare sul sito festival.viefrancigene.org. Tre pulsanti (Dove-Quale-Quando) daranno accesso all'elenco degli eventi, scelti per località, per tema e per data.

Gli eventi in cartellone - circa 500 e, per la grande maggioranza, ad accesso gratuito - si svolgono da maggio a novembre 2017 e si suddividono nelle seguenti categorie: eventi culturali, trekking-outdoor, visite guidate, prodotti tipici, mercatini e festività tradizionali e religiose. Il Festival 2017 è promosso da Associazione Europea delle Vie Francigene (Aevf) e Associazione Civita, con il patrocinio del ministero italiano per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo (Mibact) e la collaborazione di Fondazione Terzo Pilastro, Federparchi, Unione nazionale Pro Loco Italiane (Unpli), RadioFrancigena, Associazione Borghi Autentici, Federtrek, Rete dei Cammini.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza