cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:17
Temi caldi

Caos Roma, Grillo: "Avanti con Raggi, denunce facili non ci fermeranno"

17 dicembre 2016 | 22.04
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

"Roma va avanti con @virginiaraggi Sindaco del @Mov5Stelle. Mettiamo la barra a dritta e avanti tutta". Così Beppe Grillo annuncia su Twitter l'appoggio alla giunta Raggi dopo il vertice, rimandando a un post sul blog dove vengono spiegate le ragioni della fiducia alla sindaca di Roma.

"Roma - scrive il leader pentastellato - va avanti con Virginia Raggi sindaco del MoVimento 5 Stelle. Sono stati fatti degli errori che Virginia ha riconosciuto: si è fidata delle persone più sbagliate del mondo. Da oggi si cambia marcia. Bisogna riparare agli errori fatti per fugare ogni dubbio. L'attività fatta da persone che si sono dimostrate inaffidabili sarà attentamente vagliata e opportunamente annullata o riesaminata da cima a fondo. Governare Roma è più difficile di governare il Paese. Lo sapevamo e non intendiamo sottrarci a questo compito assegnatoci dal popolo. E' la nostra sfida più importante, ma anche quella più difficile e c'è bisogno del supporto di tutto il MoVimento 5 Stelle per vincere questa battaglia".

"Combatteremo con le unghie e con i denti - continua Grillo - perché Roma cambi, ma in un ambiente così corrotto e marcio dobbiamo aspettarci di tutto. A breve definiremo un codice etico che regola il comportamento degli eletti del MoVimento 5 Stelle in caso di procedimenti giudiziari. Ci stanno combattendo con tutte le armi comprese le denunce facili che comunque comportano atti dovuti come l'iscrizione nel registro degli indagati o gli avvisi di garanzia. Nessuno pensi di poterci fermare così. Mettiamo la barra a dritta e avanti tutta", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza