cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 23:40
Temi caldi

Capello: "A calciatori no vax bisognerebbe tagliare stipendio"

03 gennaio 2022 | 15.03
LETTURA: 1 minuti

L'ex allenatore: "Chi non si vaccina fa danno a propria società"

alternate text
Fotogramma /Ipa

Giusto escludere i giocatori no vax dal campionato di calcio? "Immagino a che fonti scientifiche si saranno abbeverati i calciatori... Non vaccinarsi è un atto di egoismo. Se le forze dell’ordine sono obbligate a farlo, non vedo perché i calciatori debbano essere esentati. Chi non vi si sottopone fa un danno alla propria società. Bisognerebbe togliere loro parte dello stipendio". Così l'ex allenatore di Milan, Juventus, Roma e Real Madrid Fabio Capello. "Il Covid può cambiare il campionato? Non penso, oggi chi lo prende da vaccinato lo subisce in maniera più leggera. Prima ci mettevano più tempo per recuperare”, aggiunge Capello alla 'Gazzetta dello Sport'.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza