cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 08:20
Temi caldi

Caro bollette, Draghi: "Faremo un altro intervento" - Video

11 febbraio 2022 | 16.07
LETTURA: 1 minuti

"Priorità governo assicurare crescita, non sia strozzata da caro energia"

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

Per fronteggiare il caro energia sono già state "stanziate imponenti cifre, circa 9,5 mld, ma evidentemente non sufficienti, il governo dovrà fare un altro intervento che sarà presentato la prossima settimana". Così il premier Mario Draghi, in conferenza stampa. Le linee fondamentali" di questo nuovo intervento sono "una parte di sostegno, per contenere l'emergenza; poi una parte più strutturale, con il potenziamento della produzione di energia; poi una parte legato alla fornitura, cioè assicurare la fornitura all'industria a un prezzo basso e calmierato, dunque" intervenire, ad esempio "sullo stoccaggio", ha sottolineato.

Leggi anche

"La priorità del governo è su questi interventi. La priorità è assicurare la crescita, una crescita equa e sostenibile, ed è fondamentale che la crescita non sia strozzata dal caro energia. La crescita è fondamentale per tutti gli altri aspetti, per la tenuta dei conti e la credibilità internazionale" dell'Italia, rimarca il presidente del Consiglio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza