cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 10:02
Temi caldi

Caserta, crolla villetta: donna estratta viva, morto il marito

19 novembre 2021 | 09.08
LETTURA: 1 minuti

Il crollo in una frazione del comune di San Felice a Cancello. Forse una fuga di gas la causa

alternate text

E' stato trovato ed estratto dalle macerie il corpo senza vita del 74enne che abitava nella villetta crollata questa mattina a San Felice a Cancello, in provincia di Caserta. L'uomo è stato travolto dal crollo di due solai e le speranze di trovarlo vivo sotto le macerie erano pochissime. Poco dopo le 13 i soccorritori sono riusciti ad estrarre la moglie, che è sopravvissuta al crollo, e che è stata subito portata in ospedale.

La donna è rimasta sotto le macerie per più di 6 ore, fino a quando i Vigili del fuoco sono finalmente riusciti a estrarla. Già da qualche ora la donna era stata individuata e sono subito scattate le operazioni per liberarla.

La villetta era abitata dai due coniugi e sarebbe una fuga di gas, secondo una prima ricostruzione, la causa del crollo. Secondo quanto ipotizzato dai Carabinieri e dai Vigili del fuoco, la fuga di gas avrebbe saturato una delle stanze. Al loro risveglio, probabilmente accendendo una luce, è avvenuta l'esplosione che ha causato il crollo dell'intero edificio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza