cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 10:36
Temi caldi

Cashback, funziona anche senza Spid e app IO

04 dicembre 2020 | 22.20
LETTURA: 1 minuti

alternate text
- FOTOGRAMMA

Cashback, non solo Spid e app IO. La via canonica per arrivare al bonus del 10% sulle spese con bancomat e carta di credito, è lo Spid o la carta d’identità elettronica, per poi entrare nell’app Io della pubblica amministrazione, come sottolinea laleggepertutti.it.

Ma ci sono anche una terza e quarta via targate Nexi. L’azienda italiana specializzata in servizi per il pagamento digitale ha da tempo messo a disposizione Yap, l’applicazione per il mobile payment, direttamente con lo smartphone e anche senza una carta fisica.

Chi la possiede già ed è registrato potrà operare direttamente con l’applicazione, che semplifica l’accesso al cashback: l’utente troverà nell’app un’area dedicata al bonus per i pagamenti con moneta elettronica e un cruscotto che calcola l’importo raggiunto ai fini del cashback.

Sono circa 850mila in Italia i possessori di Yap, la maggior parte dei quali (il 70%) under 30. Chi, invece, non l’ha già scaricata e vorrà procedere per questa via, dovrà farlo e poi registrarsi.

La procedura è semplice. Sono sufficienti i propri dati anagrafici, un numero di cellulare, un indirizzo email, un documento e un video di pochi secondi per il riconoscimento.

Un altro modo per aggirare la procedura di ottenimento dello Spid o della carta d’identità elettronica ai fini del cashback è Nexi Pay, l’app per gestire le carte di credito. Attraverso quest’ultima, dall’8 dicembre, data di inizio del cashback di Natale che poi entrerà a regime spalmato su tutto il 2021, si potrà accedere al beneficio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza