cerca CERCA
Martedì 07 Dicembre 2021
Aggiornato: 16:06
Temi caldi

Caso Dell'Utri: 'Al tuo fianco', sul 'Corsera' pagina solidarieta' a pagamento

26 giugno 2014 | 09.43
LETTURA: 2 minuti

"Al tuo fianco, Marcello", e poi decine di messaggi di sostegno. Una pagina intera del "Corriere della Sera" acquistata per esprimere vicinanza e solidarietà all'ex senatore di Forza Italia Marcello Dell'Utri, attualmente recluso nel carcere di Parma per scontare la condanna definitica a sette anni per concorso esterno in associazione mafiosa.

Si tratta di un "avviso a pagamento", ad aprirlo il messaggio di chi ha lavorato con lui in Publitalia: "Siamo sempre orgogliosi di avere avuto il privilegio di lavorare nella Publitalia diretta da Marcello Dell'Utri e nulla può cambiare il nostro giudizio sul contributo positivo e straordinario che il nostro lavoro con lui ha donato a tutta l'Industria e al nostro Paese", scrivono. E poi messaggi da tutti coloro che sono stati più vicini all'ex senatore, amici, colleghi, il suo autista, Giuseppe Mariani, e la sua storica segretaria, che si firma solo Ines: "Oltre 30 anni di lavoro vissuti fianco a fianco, la stima e l'affetto aumentano quotidianamente, andiamo avanti". Tanti anche quelli che condividono con Dell'Utri la passione per i libri antichi. Ed ecco allora l'intellettuale Camillo Langone, che scrive: "Sognando, dopo qualche bicchierino di Nardini pieno grado, la biblioteca di via Senato: non l'ho mai vista, mi piacerebbe tanto vederla insieme".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza