cerca CERCA
Sabato 28 Gennaio 2023
Aggiornato: 01:54
Temi caldi

Caso Diasorin, legale Fontana: "Procedura invasiva, valuto ricorso"

24 settembre 2020 | 12.31
LETTURA: 1 minuti

"Di solito alle 7 del mattino arrestano la gente"

alternate text
Foto Fotogramma

Japoco Pensa, l’avvocato del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, valuterà un ricorso al Tribunale del Riesame sulla decisione dei pm di Pavia di fare copia forense del traffico di chiamate e messaggi dal cellulare del governatore, nell’ambito dell’inchiesta su Diasorin e il San Matteo di Pavia. Lo spiega lo stesso avvocato, in Tribunale, con l’obiettivo di avere un provvedimento giurisdizionale sulla vicenda. Fontana non risulta indagato. 

"E' una procedura molto invasiva e spettacolare. Alle 7 del mattino di solito arrestano la gente", sottolinea Pensa, spiegando che saranno valutate "tutte le criticità possibili di questa iniziativa processuale priva di garanzie per chi ha rapporti istituzionali quotidiani. Valuterò - continua - se sarà opportuno fare il riesame per avere un provvedimento giurisdizionale sul punto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza