cerca CERCA
Domenica 05 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:12
Temi caldi

Caso maro': Pinotti, intesa con India o arbitrato internazionale

17 giugno 2014 | 10.01
LETTURA: 2 minuti

"Dobbiamo trovare un'intesa con l'India. Se ci sarà, bene; altrimento andremo all'arbitrato internazionale". E' il bivio davanti al quale il ministro della Difesa Roberta Pinotti, intervistata da Radio 24, pone la soluzione del caso marò. Trattativa con l'India finora prudente, per non compromettere le commesse con Finmeccanica? "Io non ci voglio credere", risponde Pinotti.

Nel merito della questione giuridica, il ministro della Difesa ribadisce che "l'immunità funzionale è il punto sul quale il governo italiano ha puntato la sua nuova strategia. L'Italia non accetta che ci sia una giurisdizione indiana e porrà la questione a livello internazionale. Ma, visto che la procedura dell'arbitrato è lunga, io spero sempre che i due nuovi governi che ora si sono insediati a Roma e a New Delhi trovino l'intesa".

Quanto alla 'restituzione' dei nostri marò tornati in Italia, decisa dall'allora governo Monti, Pinotti preferisce non rispondere "perché - spiega - sono responsabilità di un governo precedente e sarebbe scorretto commentare da parte del governo successivo". Non vuol dire, dunque, se Monti ha 'tradito' i marò? "No, non lo voglio dire", replica seccamente.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza