cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 18:21
Temi caldi

Caso Moro: Copasir continuera' a seguire evoluzione vicenda

26 marzo 2014 | 16.33
LETTURA: 2 minuti

Il Copasir continuera' a seguire gli sviluppi del caso Moro, alla luce delle nuove rivelazioni sul sequesto dello statista Dc, avvenuto in via Fani, il 16 marzo 1978. Anche se il ruolo da 'protagonista' su questa vicenda spetta alla istituenda commissione d'inchiesta 'ad hoc' e alla magistratura, con le indagini coordinate dal procuratore generale di Roma, Luigi Ciampoli, che ha richiesto gli atti alla procura di Roma. A quanto si apprende da fonti qualificate di palazzo San Macuto, è questo l'indirizzo del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica che oggi, per piu' di due ore, ha affrontato la questione, insieme ad altri temi in agenda.

Un faro di speciale attenzione sul caso Moro, quello deciso dal Comitato presieduto da Giacono Stucchi, che si e' deciso di tenere acceso dopo le parole di Enrico Rossi, l'ispettore di polizia in pensione che ha aperto il dibattito riferendo l'esito di una sua inchiesta che tira in ballo anche un presunto coinvolgimento di uomini dei Sevizi segreti in via Fani.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza