cerca CERCA
Giovedì 23 Marzo 2023
Aggiornato: 11:28
Temi caldi

Caso Pamela, Capitano Ultimo: "Preghiera di fratellanza e giustizia"

30 gennaio 2023 | 21.36
LETTURA: 1 minuti

E' quanto ha detto all'Adnkronos Sergio De Caprio, che era presente alla messa in memoria della 18enne romana uccisa

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

"La nostra è una preghiera di fratellanza, amore e giustizia". Lo ha detto all'Adnkronos Sergio De Caprio, il Capitano Ultimo, presente alla messa in memoria di Pamela Mastropietro, la 18enne romana che, dopo essersi allontanata da una comunità di Corridonia (Macerata) fu uccisa e i suoi resti chiusi in due trolley, abbandonati lungo una strada a Pollenza. De Caprio ha voluto portare la propria vicinanza ad Alessandra Verni, la mamma di Pamela.

Il 'Capitano Ultimo', attivo nel mondo del volontariato con un’associazione che si occupa di poveri ed emarginati, ha spiegato: "Abbiamo portato la preghiera dei campi rom per dire ad Alessandra e alla sua famiglia che siamo vicini e per chiederle scusa dell'indifferenza di tantissimi che invece dovrebbero parlare al suo posto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza