cerca CERCA
Venerdì 22 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:17
Temi caldi

Torino

Caso Pasquaretta, sentita Appendino

04 febbraio 2019 | 15.29
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Colloquio stamane tra la sindaca di Torino, Chiara Appendino, e i magistrati che coordinano l'inchiesta che riguarda il suo ex portavoce, Luca Pasquaretta. La sindaca di Torino, che è stata ascoltata come testimone, secondo l'accusa sarebbe stata ricattata dal suo ex portavoce quando questi, la scorsa estate, aveva lasciato il suo ruolo a Palazzo Civico.

"Ho chiesto di essere sentita il prima possibile e ho fornito le informazioni e le precisazioni rispetto alle domande che mi sono state poste. Ho massima fiducia nel lavoro della magistratura", il commento della sindaca. "Il verbale - aggiunge Appendino - è stato secretato per disposizione dell'Autorità Giudiziaria e, quindi, non posso riferire nel merito". La sindaca di Torino si dice "tranquilla e serena e come ho sempre detto ho fiducia piena nel lavoro della magistratura. Sono a disposizione e lo sarò ancora se fosse necessario neo prossimi passaggi e continuo a fare il mio lavoro con serenità", ha aggiunto.

"Come avevo detto - ha proseguito- mi sono presentata questa mattina che era il primo momento utile per poterlo fare anche rispetto a quanto uscito a mezzo stampa. Mi sono state fatte delle domande e ho fornito le risposte. Su richiesta dell’autorità giudiziaria il verbale è secretato quindi non posso dire nel merito i temi e le questioni poste", ha concluso la sindaca sottolineando: "era importante oggi venire perché è giusto poter rispondere e spiegare dal mio punto di vista quanto è accaduto".

"Questa amministrazione - ha poi aggiunto Appendino intervenendo in aula - accoglie e ascolta tutti, Il dialogo c’è e continuerà ad esserci e non passa da consulenze o impegni finanziari. Quello che abbiamo appreso a mezzo stampa non appartiene a questa amministrazione - ha detto - anzi, se qualcuno avesse contezza di atteggiamenti di questo genere, e io non ne ho, lo invito a denunciarli. La Città è aperta, abbiamo sempre ricevuto tutti", ha concluso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza