cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 22:11
Temi caldi

Caso Pistorius: guardia sicurezza, mi disse 'va tutto bene' e sbotto' a piangere

07 marzo 2014 | 14.51
LETTURA: 1 minuti

Pretoria, 7 mar. - (Adnkronos/Dpa) - Oscar Pistorius, la sera in cui sparò alla sua ragazza Reeva Steenkamp, avrebbe detto al telefono ad una guardia di sicurezza "va tutto bene" dopo avere ucciso la ragazza. Lo ha dichiarato oggi la guardia nel corso della sua testimonianza, precisando che l'atleta paralimpico poi sarebbe scoppiato a piangere al telefono.

Pistorius, il cui processo si è aperto lunedì scorso, ha sempre detto di avere sparato attraverso la porta del bagno di casa sua, a Pretoria, perché convinto che dietro si trovasse un intruso e non la sua fidanzata.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza