cerca CERCA
Venerdì 21 Gennaio 2022
Aggiornato: 13:29
Temi caldi

Caso Regeni, Boldrini: "Italia ritiri ambasciatore e blocchi vendita navi"

02 luglio 2020 | 17.52
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Afp)

"Ci si attendeva finalmente collaborazione da parte delle autorità egiziane per la ricerca della verità sull’assassinio di Giulio Regeni, e invece questa collaborazione continua a non esserci e si arriva perfino ad atti di vera e propria provocazione, come quelli di aver inviato in Italia abiti che non appartenevano a lui e a ipotizzare di nuovo che Giulio fosse una spia". Lo dichiara Laura Boldrini deputata del Partito Democratico.

"L’Italia non può e non deve tollerare questa offesa alla sua dignità e alla memoria di Giulio Regeni. Bisogna fermare la vendita delle navi da guerra al regime di Al-Sisi e compiere atti di protesta verso questo comportamento inaccettabile, compreso, a questo punto, quello del ritiro del nostro ambasciatore al Cairo", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza