cerca CERCA
Giovedì 28 Gennaio 2021
Aggiornato: 17:32

Caso Yara, Bossetti scrive un libro

06 settembre 2019 | 11.36
LETTURA: 1 minuti

Dal carcere di Bollate il muratore lancia l'appello: "Conservate i reperti per consentire nuove indagini"

alternate text
(Fotogramma)
Roma, 6 set. (AdnKronos)

Da quanto si apprende dal quotidiano 'Libero', Massimo Bossetti, il muratore condannato al carcere a vita per l'omicidio di Yara Gambirasio , la ginnasta 13enne di Brembate di Sopra, sta scrivendo un libro, in cerca di editore, per raccontare la propria vicenda.

Bossetti si è sempre dichiarato innocente e sta lavorando al suo memoriale da Bollate, dove è rinchiuso sin dal giorno in cui la Cassazione l’ha condannato all'ergastolo.

Un libro scritto a quattro mani col suo avvocato Claudio Salvagni che conterrebbe, si legge sul quotidiano, "oltre al materiale da ricorso, anche le sue emozioni private e un appello affinché il materiale probatorio del suo processo sia ben custodito in vista di una possibile revisione giudiziaria".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza