cerca CERCA
Giovedì 28 Gennaio 2021
Aggiornato: 16:30

Su 'Oggi'

Caso Yara, lettera choc di Bossetti: "La faccio finita"

17 maggio 2016 | 16.12
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Massimo Bossetti (Fotogramma) - FOTOGRAMMA
(AdnKronos)

“Mamma e Laura io so che la farò finita qui dentro, perché non posso accettare tutto quello che ho combinato a Marita e me lo merito davvero per quello che ho fatto”. E' quanto scrive Massimo Bossetti, a processo per l'omicidio di Yara Gambirasio, in una lettera indirizzata alla madre e alla sorella che il settimanale 'Oggi' pubblica in esclusiva nel numero in edicola e sul sito web. Il muratore bergamasco si riferisce alla corrispondenza hot con la detenuta-ammiratrice Gina entrata nel processo tra le nuove prove documentali.

“Mamma e Laura - continua Bossetti - io ho rovinato completamente la vita di Marita e dei miei figli e non riesco a darmi pace per tutto quello che ho fatto. Ho sbagliato tutto nella vita e ora rimedierò tutto con la mia vita… me lo sono meritato e ora pagherò con la vita perché non ci dormo con quello che a lei ho fatto, ho sbagliato completamente tutto…".

"Non ce la faccio più a vivere in questo stato, sono stanco di sopportare tutte le sofferenze ingiuste… la mia vita è mia e la gestisco come voglio… sto continuando nel combattere per i figli ma - sottolinea Bossetti nelle 7 pagine che 'Oggi' pubblica - non so fino a quanto ci riuscirò… La mia situazione familiare l’ho compromessa, ho combinato tutto un casino per una detenuta che neppure conosco e mai vista, quando a me Marita fino a oggi è sempre stata vicina… Capite come questo inferno ti può rovinare su tutto… Questa vita è un inferno e credo che non abbia più un valore per me per cui qualunque cosa a me potrà capitare non voglio che voi ne risentiate ma credetemi - conclude Bossetti - che starò meglio di dove ora mi trovo…".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza