cerca CERCA
Domenica 05 Febbraio 2023
Aggiornato: 08:27
Temi caldi

Castiglione della Pescaia, senegalese insultato e aggredito in spiaggia

03 agosto 2020 | 15.37
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Insulti razzisti e poi l'aggressione nella spiaggia di Castiglione della Pescaia (Grosseto). A denunciare il fatto un senegalese di 25 anni, come riportato sulla stampa, dal Tirreno e dalla 'Nazione'. Il giovane ha raccontato che tutto è iniziato dopo che, arrivato in spiaggia, ha steso gli asciugamani sulla spiaggia libera. A quel punto un uomo si è avvicinato insultandolo, aggredendolo e dicendogli di andarsene.

In un post su Fb la Fondazione 'Il Sole', impegnata per l'integrazione sociale delle persone con disabilità, ha sottolineato che Mamady "è uno degli operatori della Fondazione Il Sole. Lavora presso uno dei nostri due appartamenti per il 'Dopo di Noi', con noi da più di due anni. Prima per il servizio civile, poi come operatore. Noi - si legge nel post - siamo tutti con lui e ci vergogniamo per quegli schifosi razzisti che lo hanno aggredito ieri a Castiglione della Pescaia. Che vanno isolati e puniti. Perché non ci può essere alcuna tolleranza con gli intolleranti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza