cerca CERCA
Giovedì 23 Settembre 2021
Aggiornato: 11:09
Temi caldi

Cayenne Turbo GT, variante sportiva del SUV Porsche

30 giugno 2021 | 22.16
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Porsche ha realizzato una variante estrema della Cayenne, la Turbo GT. Il modello top di gamma per prestazioni e piacere di guida si distingue per le scelte tecniche operate in funzione delle prestazioni: sospensioni più basse di 15 millimetri rispetto a quelle della già ribassata GTS, con sistema pneumatico tricamera, regolazioni specifiche degli angoli delle ruote, barre antirollio attive con settaggio dedicato, impianto frenante carboceramico con dischi anteriori da 440 mm e posteriori da 410 mm e cerchi da 22" abbinati a pneumatici Pirelli P Zero Corsa 285/35 e 315/30 e servosterzo parametrico con taratura dedicata, che integra anche la sterzata dell'asse posteriore.

Inoltre la trazione integrale prevede una diversa regolazione del Torque Vectoring Plus e un sistema di raffreddamento dedicato per il ripartitore. Nonostante la Turbo GT non sia la versione più potente della Cayenne (che rimane la Turbo S E-Hybrid con 680 CV) è quella che offre la guida più dinamica per via delle impostazioni telaistiche e finiture dal tocco sportivo. La GT utilizza una variante specifica del V8 di 4,0 litri biturbo, ma senza la parte ibrida, per una potenza di 640 CV e 850 Nm. Di serie sono previsti il cambio automatico ad otto marce PDK con rapporti dedicati e l'impianto di scarico in titanio con uscite centrali.

La Porsche Cayenne Turbo GT può così toccare i 100 km/h da fermo in 3"3 e raggiungere una velocità massima di 300 km/h. Alla base del portellone posteriore è integrato un nuovo spoiler attivo di dimensioni maggiori rispetto a quello della Turbo che garantisce 40 kg in più di downforce alla velocità massima e si abbina ad un secondo elemento sulla sommità superiore in concomitanza del tetto. La più sportiva delle Cayenne sarà disponibile da settembre solo con carrozzeria Coupé a prezzi di poco superiori a quelli della Turbo S E-Hybrid: il listino (in Germania) parte da 196.078 euro; i prezzi per l'Italia verrano comunicati successivamente.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza