cerca CERCA
Sabato 19 Giugno 2021
Aggiornato: 13:17
Temi caldi

Cda Rcs boccia offerta Cairo: prezzo troppo basso

13 aprile 2016 | 13.40
LETTURA: 3 minuti

alternate text
- sede Rcs via rizzoli Milano

Il cda di Rcs boccia l'offerta di Urbano Cairo. L'ops "non è stata concordata" ed è "significativamente a sconto" rispetto alle medie dei titoli Rcs e Cairo Communication. In sostanza, il prezzo proposto è troppo basso e, comunque, "la consistenza effettiva del corrispettivo offerto è di difficile valutazione, tenuto anche conto che le azioni di nuova emissione a servizio dell’offerta rappresenterebbero circa tre volte l’attuale flottante del titolo Cairo Communication".

L’offerta, si legge nella nota del cda, "non è stata concordata, né preventivamente comunicata alla Società". Ricordando che la media delle valutazioni degli analisti che seguono la società esprimeva, all’8 aprile scorso, un target price di Rcs pari a 0,81 centesimi di Euro, il board evidenzia che "il corrispettivo offerto è significativamente a sconto rispetto alle medie del titolo Rcs MediaGroup rapportate alle medie del titolo Cairo Communication a tre, sei e dodici mesi". Per altro, si fa notare, la media dei prezzi delle azioni della Società nell’ultimo trimestre "è stata influenzata negativamente dall’annuncio della distribuzione della partecipazione in capo a FCA, nonché dal protrarsi del negoziato in corso con le banche finanziatrici".

Comunque, "la consistenza effettiva del corrispettivo offerto è di difficile valutazione, tenuto anche conto che le azioni di nuova emissione a servizio dell’offerta rappresenterebbero circa tre volte l’attuale flottante del titolo Cairo Communication".

Dubbi anche sulla condizione posta rispetto al debito. Il Consiglio ha inoltre rilevato che la condizione posta rispetto al debito "incide sull’operatività della Società e potrebbe interferire con le trattative in corso con le banche creditrici" e ha ritenuto che "debba essere chiarita la natura e la portata della predetta condizione, tenuto conto che la Società intende proseguire nelle trattative con le banche finanziatrici, con l’obiettivo, auspicabilmente, di portarle a compimento in tempi brevi",

Rcs, per il Corriere banche contro: Mediobanca vs Intesa Sp

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza