cerca CERCA
Sabato 06 Marzo 2021
Aggiornato: 11:08
Temi caldi

Crisi

Centrodestra: "Paese ostaggio di governo arrogante"

20 gennaio 2021 | 16.21
LETTURA: 1 minuti

La nota congiunta dopo il vertice: "Situazione insostenibile da rappresentare a Mattarella" ma "sì a scostamento di bilancio per aiutare famiglie e aziende"

alternate text
Fotogramma
(Adnkronos)

Nota congiunta del centrodestra dopo il vertice dei leader all'indomani della fiducia incassata in Senato dal governo Conte bis. "In ogni caso il centrodestra intende rappresentare al Presidente della Repubblica il proprio punto di vista sulla situazione che è ormai insostenibile", si legge nella nota, dove si afferma come il Paese "non può restare ostaggio di un governo incapace, arrogante e raccogliticcio. Si tratta di una minoranza di governo che continua la sfacciata e scandalosa compravendita di parlamentari e che non si fa scrupoli a imbarcare chi, eletto col centrodestra, ha tradito l’impegno preso con gli elettori".

Leggi anche

"Nonostante le forzature del governo e le continue scorrettezze, nonostante una pretesa autosufficienza che non esiste, il centrodestra non intende privare le famiglie e le aziende italiane degli aiuti necessari in un momento così drammatico: per questa ragione, come annunciato, voterà compatto lo scostamento di bilancio", si legge ancora.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza