cerca CERCA
Lunedì 03 Ottobre 2022
Aggiornato: 21:20
Temi caldi

Gemelli diversi

Cerchi il tuo sosia? 'Twin Strangers' ti aiuta a trovare il tuo doppio nel mondo

14 giugno 2015 | 12.56
LETTURA: 2 minuti

L'irlandese 26enne Niamh ne ha già trovati due, una è italiana

alternate text
Foto da Twinstrangers.com

D'ora in poi trovare il nostro sosia potrebbe essere uno 'scherzo da ragazzi'. E' la scommessa di 'Twin Strangers', il sito che raccoglie dati e fotografie con uno solo scopo: individuare il nostro doppio nel mondo tra sette miliardi di persone. Basta registrarsi, sul sito, descrivere il proprio volto, naso, bocca, occhi e capelli, e mettere qualche scatto, più d'uno è meglio, per provarci.

Niamh, 26 anni di Dublino, è stata fortunata e ne ha trovate due in soli tre mesi. Erano arrivate numerose segnalazioni di incredibili somiglianze da Stati Uniti, Australia, Israele e India, ma alla fine la sua prima sosia era molto più vicina. Lei è di Dublino, Karen vive nella stessa città, a nordi, a meno di un'ora di auto di distanza. La seconda 'gemella'? E' la genovese Luisa. Stesse espressioni, stessi modi di fare come arricciare il naso o arrotolarsi i capelli quando sono nervose, ma qualcuno su Facebook protesta e fa notare che "il naso non è proprio identico". Se quello che si dice è vero, ossia che ognuno di noi ha almeno sette sosia, ne mancano altri cinque per Niamh all'appello.

La caccia sui social va avanti. La pagina Facebook di 'Twin Strangers' conta già oltre 250mila 'Mi Piace' ed è piena di fotografie di chi cerca il proprio doppio nel mondo o di chi giura di averlo visto. C'è Anne, Alice, Rebecca ed Emma. C'è un ragazzo, Adam e ancora Mahalia, Shelly, Yanina e Larissa. Il gioco pare piaccia alle donne, soprattutto, o forse il motivo è un altro. "Si dice che al mondo esistano sette donne per ogni uomo" cinguetta Peter, ma questa è un'altra storia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza